I concerti

dejavu1 Deja-Vu
Deja-Vu è il nuovo progetto della cantante italo-francese Rosette Sandroni, ed è dedicato esclusivamente alla tradizione della chanson française. Quindi Rosette ci accompagnerà per mano, con canzoni, racconti e aneddoti, in quell’affascinante mondo bohémien che ha assaporato la presenza e ascoltato le voci di artisti mitici come Charles Aznavour e Georges Brassens. Ad accompagnare la sua voce ci saranno Leonardo Rossi (pianoforte), Andrea Nocentini (batteria), Simone Lodovini (contrabbasso) e Alessandro Moretti (fisarmonica). Lo spettacolo di Rosette è in prima assoluta per il Casentino.
3 esibizioni alle ore 21:30, alle 22:30 e alle 23:30

 

 


una2 Una
Marzia Stano, dopo la fondamentale esperienza synth pop dei Jolaurlo, è approdata ad una forma di moderno cantautorato, dove le musiche a volte possono richiamare la tradizione dei Ciampi, dei Guccini e dei De André, mentre i testi sviscerano senza parafrasare le argomentazioni delle ultime generazioni. Il nome scelto e il titolo del primo disco (“Una nessuna centomila”), che richiamano inequivocabilmente la prosa di Luigi Pirandello, hanno fatto da preludio a numerosi concerti di tipo domestico, l’hanno portata nei numerosi spazi, anche abitativi, dove oggi passano le proposte musicali più innovative e sincere. Non per questo ha evitato di esibirsi in quelle manifestazioni, italiane ed estere, dove è la musica, e non la fiction, a rivestire il ruolo della protagonista. UNA rappresenta il nuovo e il futuro, un nuovo e un futuro la cui affermazione cresce dal basso, dal contatto con il pubblico, e si afferma al di fuori di quei grandi serial-show televisivi all’interno dei quali vengono fabbricati solo falsi miti. Il secondo disco di UNA si intitola “Come in cielo così in terra” e dovrebbe essere disponibile entro breve termine.
3 esibizioni alle ore 22:00, alle 23:00 e alle 23:50


romina3 Romina Daniele Band
Romina Daniele non è soltanto una sperimentatrice che stravolge la voce con manipolazioni elettroniche, e con la Romina Daniele Band si propone in una sintesi più popolare che rilegge la tradizione della musica afroamericana (più specificamente blues, rhythm and blues e rock-blues). Anche in questa veste la sua voce trasmette vibrazioni da brivido e sa confrontarsi da pari a pari con mostri sacri quali sono stati Bessie Smith o Janis Joplin. La sua band è una formazione che trova il suo humus più ideale nei pub e nelle birrerie, ma siamo convinti che lo spazio collocato nel Passaggio di San Francesco farà al caso suo e lei saprà riscaldarlo a dovere. Ad accompagnarla, in questa sua calata bibbienese, ci sono Luca Caiazza al basso e Luca De Maio alle chitarre.
3 Esibizioni alle ore 22:00, alle 23:00 e alle 23:50

 


chiara4 Chiara Jerì e Andrea Barsali
La cantante Chiara Jerì nel 2009 ha vinto il concorso “Un notturno per Faber” mentre il chitarrista Andrea Barsali fa parte di una cover band di Fabrizio De André. Ma questo non vuol dire che il loro repertorio comprende solo canzoni del cantautore genovese, perché include brani di Ciampi, De Gregori, Nada, tradizionali e anche qualcosa scritto appositamente per la loro interpretazione. La voce della Jerì, notturna e confidenziale, e la chitarra di Barsali, limpida e lunare, ben si addicono all’angolo di Borgo Martellini che gli abbiamo riservato.
3 esibizioni alle ore 21:30, alle 22:30 e alle 23:30

 


lsta5 La rappresentante di Lista
La toscana Veronica Lucchesi e il siciliano Dario Mangiaracina sono, oltreché musicisti, anche attori di teatro, ed è proprio in occasione di uno stage teatrale che si sono conosciuti e hanno deciso di mettere in moto un duo di musica popolare al cui interno la musica incontra il teatro e la tradizione (rappresentata da strumenti come la fisarmonica) incontra la modernità delle loop station. Le canzoni che compongono il loro primo disco, intitolato “(Per la) via di casa”, possono essere acquistate anche singolarmente nel formato digitale. La Rappresentante di Lista ben si adatta alla formula del piccolo concerto domestico e del concerto di strada, e proprio dopo Angoli Musicali si esibirà nel contesto dello storico Ferrara Buskers Festival.
3 esibizioni alle ore 22:00, alle 23:00 e alle 23:50

 


sconert6 Sconcerto della NATA
Cosa mi sono perso e chi mi sono trovato?
Cercavo la mia musica interiore e ho sentito un PÈPPÉREPÈ!
Chi è?
Non seguiteci, ci siamo persi anche noi!