Sagra del pane

paneRimbocchi
03.04 AGOSTO 2013

informazioni:
Tel. Marco Corsetti
+39 348 6960125 / +39 0575 518000
Tel. Serena Ridolfi
+39 335 7797160 / +39 057 5518018
prolocorimbocchi@libero.it

La Proloco di Rimbocchi nasce circa 12 anni fa grazie allo spirito e alla volontà dei pochi giovani e meno giovani rimasti, con lo scopo di valorizzare il paese e le sue tradizioni. A poco a poco anche le persone che ritornavano a Rimbocchi solo per il periodo estivo, iniziarono ad appassionarsi all’attività della Proloco fino a che un giorno nacque l’idea della Sagra del Pane. Perchè proprio il pane?! Perchè Il “pane di Rimbocchi” è ormai un simbolo per Noi e per tutta la vallata del Casentino, chi non lo conosce o ne ha mai sentito parlare? L’idea originaria e che ci accompagna tutt’oggi è quella di proporre piatti tipici della tradizione contadina come la Pappa al pomodoro, l’Acqua Cotta, la Ribollita, la Panzanella, che, realizzarti con il “pane di Rimbocchi” regalano ai palati dei Nostri commensali un gusto ineguagliabile. E poi, perchè no, lo proponiamo in antipasto con bruschette dagli ingredienti semplici e da bravi toscani quali siamo insieme a della ottima “ciccia” cotta alla brace. La sagra del pane è per tutto il paese un momento di festa e di divertimento che coinvolge numerose persone le quali ogni anno non esitano a rimboccarsi le maniche per darci una mano. Tutto questo per l’amore verso il nostro paesino che nonostante lo spopolamento resta nel cuore di chi ci è nato.

Pappa al pomodoro
In questa occasione mandiamo in scena la regina della Festa! Pane duro, come si dice da noi, pomodoro fresco, basilico, aglio e olio bono! Una spolverata di buon parmigiano e la pappa è pronta! E se la mangi, diventi bello …dicono!

Pan di dolce
Non poteva certo mancare un dessert realizzato con il nostro meraviglioso pane…il Pan di Dolce:
Pane raffermo bagnato nel latte, uova, zucchero, burro, lievito e tanta uvetta, ingredienti semplici per un dolce da un gusto altrettanto semplice!


Diciamo pane al pane, se è vero che non si vive di solo pane, tutti i guai son guai, ma quello senza pane è il peggiore e tutti i dolori col pane son buoni. Certo il pane sciapo non è pane per tutti i denti, ma se sei curioso, lassù a fondo valle tra i monti verdi e il fruscio del fosso Corezzo, troverai pane per i tuoi denti e un sapore semplice e unico dolce come quello di una mano che ti Rimbocchi le coperte.