Sagra della polenta

polentaOrtignano Raggiolo
29.30.31 LUGLIO 2012

informazioni:
Tel. +39 347 0545040 / +39 347 8506122

Organizzata dalla Pro-loco del Pratomagno e dai volontari della Misericordia, la sagra della polenta, oltre ad essere un momento di aggregazione per tutta la comunità di Ortignano Raggiolo, promuove e valorizza i prodotti del Consorzio Farina di castagne del Pratomagno e del Casentino. Costituito nel 2007, il consorzio ha sede nel Comune di Ortignano Raggiolo, e raccoglie 16 imprese produttrici. Il progetto che è nato da un’iniziativa promossa dalla Comunità Montana del Casentino, la Provincia ed un gruppo di castanicoltori del Casentino e del Pratomagno valdarnese, ha riguardato la ricostituzione dell’intera filiera produttiva della farina.

La sagra è un’occasione unica per assaporare tutti i piatti tipici realizzati con farina “gialla” e farina “dolce”, esaltati e cucinati con antica maestria.

Polenta di castagne con ricotta
Il piatto presentato, nella sua semplicità, ha rappresentato per intere generazioni di abitanti delle nostre montagne la fonte primaria di sussistenza nei mesi invernali. Oggi viene proposto nobilitato dall’aggiunta di ricotta di altissima qualità prodotta esclusivamente da caseifici locali.


Questo matrimonio di aromi armoniosi ha una lunga storia.
Era ottobre quando la castagna cadde col riccio, venne la mano a raccoglierla e forse la stessa mano la mise per una ventina di giorni a essiccare sopra il fuoco, il frutto poi venne spogliato, tostato, quindi macinato e raffinato. Acqua sul paiolo, farina che scende come neve e braccia a rumare, quindi ancora riposo. Ora è pronta: la pulenda è già all’altare, quando, vestita di bianco, arriva lei: la ricotta. Una coppia deliziosa.